ImparaWeb

Il Web alla Portata di Tutti

Backup: Perché e Come Salvare i Tuoi Dati

Una delle cose più importanti e che si tende molte volte a dimenticare è il salvataggio di tutti i dati che risiedono sul tuo computer. In linguaggio informatico questa operazione si chiama Backup. Come dati intendo soprattutto i tuoi documenti, le foto, i video, la musica e tutte quelle cose per le quali non vorresti mai trovarti nella situazione di vederli scomparire.

Capita infatti che, nel momento in cui il tuo PC si rompe, ti venga in mente: “Perché non ho salvato i miei dati??!! Se ci avessi pensato prima, ho perso tutte le mie foto:è una vera e propria tragedia!!

Allora, come diceva un vecchio spot televisivo: meglio prevenire che curare!

In questo modo, se un giorno il tuo computer ti abbandonerà, potrai stare tranquillo. Tutti i tuoi dati saranno salvi e potrai pensare di farlo riparare e successivamente ripristinare tutti i tuoi dati come se niente fosse successo.

Nella maggior parte dei casi, i guasti al PC si verificano sul disco fisso, ovvero dove risiedono tutti i file e i programmi. In quel caso, se non hai avuto l’accortezza di salvarli, resteranno solo un amaro ricordo.

Ci sono moltissimi programmi gratuiti che ti permettono di salvare i tuoi dati e che ti permetteranno di evitare questi spiacevoli inconvenienti. Io ti illustrerò solamente un metodo semplice e pratico ma sappi che ci sono altri moltissimi programmi e possibilità per fare questa operazione. Anche all’interno di Windows stesso c’è una funzione già installata specifica proprio per questo.

Per prima cosa ti consiglio di comprare un disco esterno, ne puoi trovare di varie marche. Il disco esterno non è altro che un disco, proprio come quello che hai all’interno del tuo computer, con la differenza che questo è mobile e lo puoi collegare a qualsiasi computer attraverso il cavo USB che ti viene dato in dotazione e che trovi all’interno della scatola del prodotto.

Questo disco ti sarà utile sia per salvare tutti i dati, sia come strumento per passare i file da un computer all’altro e magari anche per distribuire meglio i file e aumentare quindi lo spazio di memoria del tuo PC.

backup-salvaguardare-dati

copyright flirtcr

Partendo dal presupposto che, come ti ho già detto, ci sono diversi programmi che permettono di effettuare il backup, io ti illustrerò quello che fa parte del pacchetto Windows e ti indicherò la procedura di Backup con Sistema operativo Windows 7.

Questa funzione molto semplice ed efficace e ti permetterà mettere in salvo i tuoi dati.

Durante questa operazione potresti riscontrare un po’ di lentezza nell’utilizzo del PC , perciò ti consiglio di effettuare il backup in un momento in cui non hai necessità di utilizzare il computer.

Esempio di procedura con sistema operativo Windows 7

Con Windows 7 potete sfruttare la barra di ricerca per trovare ogni tipo di oggetto che risiede sul vostro PC. Utilizzando questo sistema risparmierete tempo oltre a non perdere minuti preziosi a ricercare la funzione in tutte le cartelle del tuo computer.

Come si fa

Per prima cosa collega il disco esterno ad una delle porte USB del vostro PC e attendi che questo disco venga riconosciuto.

Verifica la lettera identificativa che Windows gli ha attribuito. Per controllare basta fare un doppio click sull’icona Computer sul desktop e verificare i vari dischi.

Troverai sicuramente un disco con un nome diverso che solitamente identifica il marchio del disco che hai comprato ma con una lettera diversa da C:/ o D:/ che di solito sono rispettivamente il disco principale che contiene tutti i tuoi dati e il lettore CD/DVD. Ad esempio F:/Periferica Esterna Sony.

Passiamo ora alla procedura vera e propria

  • Fai un click, con il tasto sinistro del mouse, sul menu di avvio (simbolo di Windows in basso, nell’angolo a sinistra)
  • Uscirà un menù: clicca sulla scritta Pannello di controllo
  • Nella successiva finestra premi la scritta Sistema e Sicurezza
  • Comparirà un ulteriore finestra con alcune icone: premi Backup e ripristino
  • Nella finestra che ti comparirà puoi avere una visione di insieme della funzione di Backup e Ripristino dei file

Nella sezione Backup potresti trovare già indicato il disco esterno che hai inserito e a fianco il tasto Esegui Backup. Questo sta ad indicare che se tu lancerai il Backup, una copia di tutti i tuoi dati che sono sul PC finiranno in questo disco che, essendo esterno, in caso di guasto al tuo computer ti permetterà di dormire sonni tranquilli, con la sicurezza di avere una copia di tutti i tuoi dati ancora integra.

  • Premi quindi il pulsante “Esegui Backup” ed il Backup partirà in automatico dopo qualche istante
  • Se invece vuoi eseguire il backup per esempio su un CD vergine o comunque modificare la destinazione del tuo Backup, premi il tasto “Cambio impostazioni” e potrai scegliere su quale disco fare questa copia

Ti consiglio ti fare questa operazione su un disco esterno sempre poiché molto spesso il CD o DVD potrebbe non essere abbastanza capiente per contenere il Backup e ti potrebbero servire molti CD o DVD per completare il processo.

Durante il Backup potrai comunque lavorare e utilizzare il vostro PC senza alcun problema. L’operazione potrebbe durare da qualche minuto a qualche ora.

Quando il backup sarà completato, sulla videata di Backup e Ripristino dei file vedrai l’esito: backup completato con successo. Una copia dei tuoi dati è ora al sicuro.

Quindi ricordati sempre di salvaguardare i tuoi dati, segui facilmente i miei consigli e le mie indicazioni. Non aspettare che sia troppo tardi, i tuoi dati sono troppo importanti per lasciarli in mano alla sorte!

Filippo

 

Tags:

One Response

  1. FELICITA says

    grazie per i numerosi consigli.sto effettuando un backup su un verbatim;dopo posso resettare il pc? è un hp pavilion entertainment. ritrovero’ tutto nel disco esterno? grazie ancora

INSERISCI UN COMMENTO


 characters available